Recensione sito internet C-DATE. Funziona?

C-DATE è una piattaforma che si occupa di casual dating, ossia di appuntamenti online. Il sito ha ottenuto in poco tempo un incredibile successo, con oltre 36 milioni di iscritti in tutto il mondo.

Le promesse sono in effetti allettanti: si può cercare la propria anima gemella, un partner occasionale, o anche solo una chattata un po’ piccante nel totale anonimato del nickname. Trovare ciò che si sta cercando è molto semplice, ma la varietà dei servizi offerti dipende dal tipo di registrazione.

Esiste infatti sia un account, potremmo dire, basic, sia uno premium, a pagamento. In entrambi i casi si possono caricare foto sul profilo e ricevere messaggi, ma solo gli utenti premium possono visualizzare le gallerie erotiche complete e leggere e inviare messaggi. Questo tipo di account avanzato, è chiaro, è centrale per potere conoscere persone, parlare più liberamente, scambiarsi i contatti privati e perché no organizzare un incontro. Il costo, a fronte dei servizi offerti, è contenuto e ammonta a 9,90€ al mese per gli uomini, mentre è gratuito per le donne.

Ma passiamo a ciò che più ci interessa: C-DATE funziona? Le opinioni su questo sito sono estremamente positive. Una prima nota a favore della piattaforma è la riservatezza dei dati personali degli iscritti: sicurezza e affidabilità, su internet, non sono mai troppe, e C-DATE ne ha fatto la propria punta di diamante.

Riguardo i match, questo dipende anche dalla buona volontà di chi cerca. Una bella foto profilo come biglietto da visita, rispetto, educazione e chiarezza nell’esplicitare i propri intenti renderanno la ricerca del partner di sicuro successo. Attenzione: non è possibile effettuare una ricerca mirata, ma occorre attendere che il sito proponga le persone che hanno espresso preferenze simili alle tue. Tutto sommato però può essere divertente lasciare il tutto nelle mani del fato.

C-DATE è mirato soprattutto per incontri occasionali, brevi storie all’insegna della passione e della trasgressione, ma in realtà non sono stati rari i casi in cui da un flirt è nata una coinvolgente storia d’amore. Si tratta di mettersi in gioco e vivere il momento, ma del resto cos’è la vita se non “un brivido che vola via”?

Autore dell'articolo: incontritrasgressivi_n2alwu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *